BIO

Stefano Maggio è un musicista, compositore, produttore e cantante italo tedesco.

Nato a Roma e cresciuto fra l’Italia e la Germania, la sua vita si divide ancora oggi fra le sue 2 città, Monaco di Baviera e Roma. Questo doppio stile di vita-come tedesco in Italia e come italiano in Germania- ha portato ad una visione della vita e dell’arte decisamente aperta.

Il suo amore per la musica si è sviluppato molto presto. Già all’età di 5 anni Stefano componeva le sue prime canzoni al pianoforte dei nonni a Monaco. Sono seguiti parecchi anni di lezioni di pianoforte e canto. E dato che nella musica non ci si ferma mai, ancora oggi continua ad allargare i suoi orizzonti musicali e artistici tramite lo studio giornaliero delle attuali tendenze musicali.

Da anni Stefano lavora professionalmente come produttore, compositore e cantante, dedicandosi a generi anche piuttosto diversi fra loro: brani di musica pop italiana, tedesca e inglese, tracce Dance che vengono suonate nelle discoteche di tutto il mondo, composizioni di musica classica, passando per sigle e jingles radiofonici di matrice più elettronica. Negli anni ha composto centinaia di canzoni, spot, jingles e temi musicali che vengono utilizzati in Tv, Radio, Cinema, Discoteche, Cd, Dvd, sul Web, ecc. Può vantare numerosissimi passaggi TV delle sue composizioni sulle reti Rai, Mediaset, Prosieben, BBc e molti altri.

Le sue produzioni sono contenute da un decennio in numerose compilations di grande prestigio e successo (Hitmania, M2o Compilation, Germany’s next Topmodel, the official catwalk compilation, ecc) sotto vari pseudonimi (May, Steven May, Flowerbeat, Kanduveda, Cafe Safado, Stefano Maggio, ecc.). Dal 2004 è presente con le sue produzioni in ogni uscita “Hit Mania”, la compilation più venduta in Italia.

Grazie al suo interesse per le novità nel mondo musicale Stefano verso metà degli anni 2000 è stato uno dei primi produttori (probabilmente il primo in Italia) a riconoscere l’enorme potenziale commerciale e comunicativo delle suonerie per cellulare. Le sue suonerie più popolari, trasmesse in alta rotazione in Tv e presenti su moltissimi cellulari sono: il famosissimo Pooo Pooo Poo, sempre presente nelle classifiche dei download cellulari, Blinko il cupido, Kakà e la suoneria del gattino Virgola in versione natalizia.

Negli anni 2007 – 2009 Stefano è stato con successo Vocalcoach e pianista del casting show televisivo più seguito in tutta Europa, Popstars, in onda sul canale tedesco Prosieben e VivaGermany. In questa trasmissione ha avuto l’occasione di lavorare con i grandi nomi della musica internazionale come Rihanna o Leona Lewis, di fare il coaching alle star di domani e di far vedere in Tv i suoi divertenti e utili esercizi musicali e di canto.

Oggi Stefano lavora sia con Major che con artisti o progetti indipendenti ed è socio e A&R di un’etichetta discografica indipendente.

Nel territorio Germania/Austria/Svizzera è attivo nel genere Pop/Schlager, scrivendo e/o collaborando con nomi importanti come ROTBLOND, GIOVANNI ZARRELLA, RALPH SIEGEL, JENNIFER KIRCHHEIM e altri.  

Ha vinto il disco di platino in Germania e il disco d’oro in Austria per l’Album di Giovanni Zarrella “LA VITA E’ BELLA”. 

E’ docente di “Sound Design” presso l’ Istituto Europeo di Design (IED) di Roma.

Come consulente musicale collabora con un’agenzia statunitense che si occupa playlist per Amazon Music e studi statistici per Apple Music.

Articoli su Stefano, sulla sua musica e sul suo modo di concepire composizione, produzione ed insegnamento, li trovi su varie riviste in Italia e in Germania: “Hitmania Magazine”, “Vivaverdi”, “Cm2”, “Computer Music and Project Studio”, “Schooljam”, “Popstars on stage- Das Magazin” e numerose altre.

Stefano Maggio: produzione, Songwriting e Sound Design. «Fare musica significa ricerca costante»

Abbiamo avuto il piacere di parlare con Stefano Maggio della sua ricca esperienza nella produzione musicale e nel Sound Design. Ci ha raccontato cosa significa lavorare tra Italia e Germania e come l’insegnamento e la produzione musicale siano legati: dai brani Dance a spot e jingles per la Tv, fino all’insegnamento universitario...[ ]